Un pasto caldo all’Hotel House

La Fondazione Pace e Bene in collaborazione con il Banco Alimentare Regionale ha risposto alla chiamata della famosa azienda svedese IKEA che ha deciso di promuovere un’attività di volontariato di impresa, coinvolgendo il proprio personale che opera nelle cucine dei loro punti vendita. Da lunedì 30 novembre a venerdì 4 dicembre 2020 Ikea ha preparato e messo a disposizione numerosi pasti caldi preconfezionati che, in collaborazione e con il coordinamento del Banco Alimentare, ha voluto distribuire in tutta Italia.
La Fondazione Pace e Bene ha prontamente risposto alla chiamata oggi per domani ed è stata tra le associazioni che si sono fatte carico di distribuire i pasti preparati dal punto vendita di Ancona. Per non perdere questa occasione ha coinvolto le associazioni di volontariato “Angel Ranger” e “Messaggeri del tempo”, sempre operative e pronte a dare una mano.
I pasti pronti sono stati dedicati per il progetto “Hotel House” che sta realizzando in collaborazione con le due associazioni e la Fondazione, vista la prevalenza di condomini di religione musulmana, ha richiesto e ritirato solo pasti rigorosamente vegetali e senza carne di maiale.
I volontari delle due associazioni hanno seguito ed organizzato tutte le fasi, occupandosi del recupero del cibo con appositi contenitori isotermici e della distribuzione immediata ai tanti condomini che, rientrando a casa dal lavoro, hanno potuto apprezzare un gustoso pasto proteico a base vegetale.
L’iniziativa ha riscosso un grande successo e ci auguriamo che Ikea voglia riproporla nuovamente. Dal canto nostro noi ci faremo trovare pronti per aiutare ed essere vicini a chi ha più bisogno.

Vai al sito del Banco Alimentare

Vai al sito dell’IKEA

    

Un pasto caldo all’Hotel House

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su